i gruppi automobilistici nel mondo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
elenco dei gruppi automobilistici nel mondo

Elenco dei gruppi automobilistici nel mondo.

Quali sono i gruppi automobilistici a livello mondiale?

Federico M.

Risponde la Redazione

Gentile lettori, qui trova una rappresentazione grafica, la più aggiornata attualmente possibile.
Ecco l’elenco dei gruppi automobilistici nel mondo.

Ovviamente mancano le case automobilistiche cinesi, visto che sono in continua evoluzione e ci vorrebbe una situazione da aggiornare non annualmente, come questa, ma semestralmente. Così come noterà la presenza di alcuni marchi scomparsi, come la Scion in casa Toyota, oppure la Dahiatsu, sempre in casa Toyota, che ormai è presente in sempre meno mercati.

Parimenti, tra gli indipendenti, si vedrà Mazda, che però è semrpe più in area Ford, oppure Mitsubishi che è divisa tra FCA da una parte e PSA dall’altra.

In ogni caso questa è la più aggiornata fotografia a livello mondiale.

Comunque la ringraziamo per la domanda.
In fondo è sempre utile e necessario comprendere la geofrafia dell’automotive.
Certamente per curiosità ma anche per utilità.
E’ ovvio che sapere dove e chi produce la propria auto può risultare utile.
Quindi perché no? Una bella domanda quella del nostro lettore che merita una risposta adeguata.

Siamo certi che la risposta sia esaustiva, tenenco conto però dell’arco temporale. Infatti ciò che è vero oggi, non è detto che lo sia domani.
Quindi leggerla tenendo conto che però è un mercato sempre mobile, con acquisizioni e vendite o fallimenti che si susseguono.
Come è ovvio che sia in qualsiasi settore a livello mondiale.

Che poi il settore auto è uno di quelli di maggior attrazione sulle persone è vero.
Resta il fatto che pure questo elenco non è del tutto eaustivo, poiché ci sono nazioni nelle quali la fotografia cambia velocmente. Come ad esempio la Cina oppure l’India. Ma non solo quelle asiatiche.
Questo perché, per esempio, in Svezia a breve dovrebbe rinascere la Saab, o forse no, vedremo che accadrà…

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.

Ultime notizie

Editoriale