Trigano VdL alcuni dati sulla fabbrica di Tournon

Trigano VdL alcuni dati sulla fabbrica di Tournon

Mitici Amici di Newscamp, ho scoperto di recente che il mio camper Chausson è prodotto in Francia, a Tournon.

Per il resto mistero, ho provato a trovare e leggere qualcosa ma in rete in italiano trovo poco o nulla, voi che siete esperti, potete raccontarmi qualcosa?

Fabio De Pisis

Risponde la Redazione di Newscamp


Tournon-sur-Rhône è una classica cittadina francese con 10.000 abitanti, situata a una ventina di chilometri a nord di Valence.

E’ qui che il gruppo Trigano, leader europeo nel settore dei veicoli ricreazionali ha il suo punto produttivo maggiore in Francia.

Con un fatturato nel 2018-2019 fissato a 2,33 miliardi di euro, stiamo parlando del maggior produttore europeo che è anche il più grande datore di lavoro privato in Ardèche.

Difatti, Trigano VdL a Tournon con 900 dipendenti occupa da sola il 10% della forza lavoro totale della zona.

La fabbrica di Tournon affonda le proprie radici nel passato storico del comparto, visto che vide la luce agli inizi degli anni ’70 quando l’azienda Trigano, specialista in tessuti per tende, acquisì la produzione di roulotte a marchio Caravelair, già allora azienda di punta del comparto, tant’è che è la sola a vendere stabilmente in Italia, per esempio, dal 1964; segno evidente che l’internazionalizzazione dell’impresa non nasce certamente oggi.

François Feuillet, 72 anni, direttore dal 1981 è l’azionista di maggioranza del gruppo e nel corso dei decenni ha diversificato la sua attività, aggiungendo anche i camper, i carrelli tenda, gli accessori, le case mobili.

Oggi il gruppo francese consta di ben 25 marchi, con 14 siti produttivi nel Vecchio Continente.

Il solo stabilimento di Tournon copre il 20% della intera produzione del gruppo con circa 8.000 veicoli all’anno. Tra i modelli più prodotti e quindi venduti, ricordiamo i camper Challenger 260 e Chausson 640.

Dopo il periodo di forzata chiusura causa quarantena, oggi la fabbrica di Tournon sta lavorando al massimo della sua potenzialità, visto che deve soddisfare gli ordini giunti da ogni parte d’Europa, visto che per la popolazione continentale, e non solo, le vacanze nella propria nazione con il camper o con la roulotte sono considerate le più sicure possibili.

Lascia un commento

*