Thetford Corporation acquisisce B&B Molders

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Thetford Corporation ha annunciato l’acquisizione di B&B Molders, a tutt’oggi uno dei maggiori produttori di componenti in plastica di alta qualità stampati a iniezione

Thetford Corporation ha annunciato l’acquisizione di B&B Molders.
Uno dei maggiori produttori di componenti in plastica di alta qualità stampati a iniezione.

Con sede a Mishawaka, Ind., B&B Moldesr fornisce una vasta gamma di prodotti per l’industria dei veicoli ricreazionali.
Alcuni di essi anche alla stessa Thetford.
B&B Molders fornisce anche prodotti personalizzati al Ministero della Difesa e ad altri mercati industriali.

Questa è una grande acquisizione per la famiglia Thetford” ha dichiarato Kevin Phillips, Presidente Thetford Corporation per le Americhe. “B&B è molto nota ed ampiamente apprezzata per la sua innovazione, la qualità di classe mondiale e l’eccellente servizio.”

Le condizioni con le quali Thetford ha acquisito B&B Molders sono riservate.

Proprio come Thetford, B&B Molders è stata fondata nel 1963 come azienda privata.
Thetford ha acquisito B&B Molders dalla famiglia Murphey, che l’aveva a sua volta acquisita da Harley Davidson nel 1996. Phillips ha dichiarato che il Direttore generale Brad Murphey continuerà a dirigere la B&B Molders.

Non sono previsti cambiamenti all’organizzazione di B&B,” ha affermato Murphey. “Tutto proseguirà come di consueto. B&B opererà in modo indipendente, con lo stesso gruppo dirigenziale e come attività separata.

Siamo lieti di affiancare la nostra azienda a Thetford, che occupa una posizione di leadership nel settore dei veicoli ricreazionali,” ha aggiunto. “Insieme diventeremo ancora più forti.”

B&B Molders è perfetta per Thetford,” ha asserito Phillips “e la sua acquisizione è per noi molto positiva. Thetford è una società in crescita che continuerà a progredire attraverso lo sviluppo di prodotti innovativi e la ricerca di potenziali acquisizioni.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.

Ultime notizie

Editoriale