perché i podcast non funzionano nel mondo dei veicoli ricreazionali?

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
perché i podcast non funzionano nel mondo dei veicoli ricreazionali?

Carissimo Luca Stella,
domanda diretta a te.

Mi spieghi come mai nel mondo del turismo itinerante si usano pochissimo i podcast, almeno in Italia?

Ero appassionato di nautica e lì sono molto più usati, qui pochissimo o proprio nulla.

Me lo spieghi questo mistero?

Andrea Li Volsi

risponde Luca Stella


Intanto ricordiamo che i podcast, almeno nell’accezione comune, sono momenti, parti o episodi di un programma e sono disponibili sul web.

I podcast che noi comunemente conosciamo sono registrazioni audio o video originali, ma possono anche essere puntate di programmi televisivi o radiofonici, conferenze, spettacoli e altri eventi registrati.

In ogni caso sono nello stesso formato, per esempio audio o video, così gli iscritti possono sentire o vedere il programma ogni volta nello stesso modo e ogni volta che lo desiderano.

Per comprendere lo scarso mercato dei podcast in Italia e in quasi tutte le 50 nazioni che si trovano in Europa, tranne curiosamente la Svezia, dove invece godono di una popolarità migliore.

In sostanza quindi la risposta la si trova lì, scarso successo commerciale e quindi scarsa diffusione.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.