Notin Calvia CF

Notin Carvia CF

Un lettore ci ha chiesto una recensione di un modello di integrale Notin, visto all’ultimo CMT 2020 di Stoccarda, dove il marchio francese, appartenente al gruppo Trigano, rientra sul mercato tedesco grazie a un nuovo concessionario dopo un anno di assenza.

Esternamente, come tutta la serie Calvia, a le pareti con livrea argentata, mentre la scocca è una derivazione di quella classica del gruppo francese.

La meccanica è un classico Fiat Ducato, 130 CV, 2,3 litri.

La disposizione interna è quanto di più richiesto vi sia, in questo momento, in questo segmento di mercato, in molte nazioni centro-nord europee.

Quindi troviamo la dinette all’inglese anteriore, blocco cucina centrale, vano toilette passante, letto matrimoniale anteriore a scomparsa e letto matrimoniale centrale posteriore. Sopra di esso il grande garage posteriore, che è accessibile tra l’altro tramite due porte.

A sinistra e a destra del letto centrale posteriore si trovano i due classici armadi, con dimensioni, è bene notare, superiore al consuetò e anche la profondità permette lo stivaggio di un numero maggiore di abiti.

La zona notte è separata dalla zona giorno anteriore dal vano toilette passante. Doccia a sinistra e bagno con il lavandino sul lato destro.

Le dimensione del vano toilette sono generose e contrastano con quelle della cucina, compatta.

Serbatoio acque chiare da 140 litri e uno per quelle grigie da 110 litri.

La dinette anteriore consente la seduta a cinque persone, mentre sono quattro quelle che possono essere ospitate la notte.

Notin Carvia CF
Notin Carvia CF la dinette all’inglese

Lascia un commento

*