nel torinese riconosce il suo camper rubato

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
nel torinese riconosce il suo camper rubato

Il fatto è accaduto nel cuore di Orbassano, segnatamente tra via Cavour e via Malosnà.

Un uomo ha riconosciuto il suo camper rubato che stava transitando.
Senza perdersi d’animo e con vero piglio investigativo, si è messo all’inseguimento avendo però cura di chiamare anche i Carabinieri e, difatti, poco dopo i Militi dell’Arma hanno fermato l’autocaravan. Ricordiamo infatti che lo avesse fatto il derubato, seppur con tutte le attenuanti del caso, si poteva configurare il reato di sequestro di persona, invece lasciando operare l’Autorità Costituita ha permesso che tutto si svolgesse in modo veloce, sicuro e senza scuse da parte di nessuno.

A bordo del veicolo due persone che, come si può facilmente immaginare, hanno sostenuto che il camper fosse stato preso in prestito da non meglio identificate persone.

Al veicolo ricreazionale era stata cambiata la targa ed abrasa la matricola del telaio, ma un camper è un camper e di sono mille interventi, modifiche, segni che consentono unicamente al proprietario di identificarlo come proprio, cosa che è accaduta.

I Carabinieri hanno perciò proceduto nei confronti dei due occupanti il veicolo e al sequestro del medesimo che tornerà quanto prima nelle mani del suo legittimo proprietario.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.