le Caravan nel futuro delle Automobili a guida autonoma

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Le Caravan nel futuro delle Automobili a guida autonoma.

Automobili che si guidano da sole, pare il futuro del settore automobilistico.

Oggi le persone sono pronte a tutto, anche a castrarsi pur di giocare come degli infanti. Ecco perché ci sono persone che sui social raccontano tutto di sé, di fatto rinunciando a un diritto acquisito nel corso dei secoli, quello alla privacy. Ma per un sorrisino condiviso da altri, ecco che si è pronti a qualunque cosa.

Come le persone con attività commerciali che prendono pubblicamente posizione sui referendum, sulla politica, sul calcio, quando è noto che con i clienti, o potenziali tali, bisogna evitare proprio di parlare di politica e sport.

Così le automobili a guida autonoma segneranno la fine di professioni come quella dei camionisti e dei tassisti, con due aziende che già stanno collaborando alacremente con veicoli Toyota e Volvo che circolano senza autista per Los Angeles. Eppure ci sono tassisiti che guidano auto di quelle marche, come dire finanziano la loro disoccupazione. Ma tant’è.

Si è parlato di guida automoma nel corso di un incontro tra investitori nel settore auto (automotive, per chi ha studiato a Cambridge). L’incontro si è tenuto ieri, 1 marzo, a Londra, nel Bourogh di Islinghton, il centro mondiale dei media e dei social sul web da un lato, ma anche di investitori in grandi multinazionali dall’altro.

Tra le molte evidenze emerse, per esempio, finalmente si inizia a scoprire il velo su una grande verità, ossia che le automobili ibride e quelle elettrriche non sono affatto ecologiche ma, anzi, pericolose per la salute delle persoen, causa inquinamento da onde elettromagnetiche.

Si è parlato anche di caravan e del fatto che nel mondo dei veicoli ricreazionali, lo sviluppo della guida autonoma porterà a un incremento clamoroso dell’utilizzo delle roulotte. Oggi il problema principale, infatti, a una diffusione di massa il fatto che le persone che non sanno guidare o sono insicure alla guida vedono con timore l’avere un rimrochio al traino; elemento che con il computer alla guida verrebbe eliminato.

Vedremo.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.

Ultime notizie

Editoriale