Lancia ritorna marchio Premium

Lancia ritorna marchio Premium

La storia del marchio Lancia è quella del produttore più innovativo della storia stessa delle quattroruote.

Comunque la si prende, Lancia è e resta nell’Olimpo, lassù, con i suoi trofei nel campionato mondiale rally, dove ne ha vinti più di chiunque altro; con la sua auto di formula 1 che venne poi ceduta alla Ferrari, facendone nascere il mito in quella disciplina.

Lancia è da sempre sinonimo di automobili di gran confort con le quali decidere se andare alla Prima della Scala o vincere il rally di Montecarlo.

Acquistata dalla Fiat, l’ultima tornata di manager ha dimostrato di non essere capace di comprenderne il valore e la portata a livello mondiale.

Adesso, Tavares alla presentazione ufficiale di Stellantis, in nuovo gruppo nato dalla fusione di PSA e di FCA, afferma che tornerà nel segmento Premium accanto ad Alfa Romeo e a DS.

Non solo, ma per far comprendere al meglio che non è uno scherzo, ha affiancato al prestigiosissimo nome di Lancia quello di un manager dalle indubbie qualità come Napolitano; segno evidente che si fa sul serio, per il bene di tutto il mondo automobilistico.

Lascia un commento

*