il Marketing che fa Danni

il marketing che fa danni

di Luca Stella

Oggi è uscito un articolo sul Corriere della Sera che racconta delle analisi sui numeri sviluppati su un social da parte di due politici autorevoli.

Due esponenti di due Partiti diversi, che hanno in comune l’aver acquistato dei seguaci, quindi dei “follower”, che in realtà tali non era, ma semplicemente generati per far credere quello che non era.

Per tutti e due, una società specializzata nelle analisi di questo tipo di malcostume ha fissato in oltre il 60% il numero degli utenti falsi che seguono questi due.

Ora, il fatto che questa sorta di apparire come non si è e di aver seguaci quando non se ne hanno, è un vezzo che non vale e nel video spiego perché chiunque occupi una poltrona di tipo decisionale nelle aree comunicazione o marketing e che decida in base ai numeri assoluti è persona che dovrebbe conoscere meglio la materia, o rischia seriamente di far danni alla propria azienda.

Lascia un commento

*