Dometic un quarto trimestre 2019 con luci e ombre

Dometic un quarto trimestre 2019 con luci e ombre

Dometic ha registrato un fatturato di circa 400 milioni di dollari per il quarto trimestre, in calo del 4% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

L’utile netto del trimestre è stato di 4,86 milioni di dollari. L’azienda ha dichiarato che i costi di ristrutturazione di 8,28 milioni di dollari hanno influito sulle vendite del quarto trimestre.

Il CEO di Dometic Juan Vargues ha definito il 2019 “un anno importante” per Dometic, notando “È stato un anno in cui abbiamo iniziato chiaramente il viaggio di trasformazione come azienda, abbiamo iniziato a realizzare molte iniziative strategiche in tutta l’organizzazione e abbiamo obiettivi con la definizione di nuovi obiettivi finanziari“.

L’azienda ha registrato vendite annuali nel 2019 di 1,9 miliardi di dollari, rispetto a 1,89 miliardi di dollari del 2018.

Vargues ha detto che Dometic ha spostato due linee di produzione dalla Cina al Messico. Oltre a ciò, ha inoltre consolidato un sito produttivo negli Stati Uniti e ha iniziato a chiudere due siti in Europa.

Nel corso del trimestre sono stati interessati in totale 10 siti e circa 200 dipendenti“, ha affermato. “A gennaio abbiamo intrapreso ulteriori azioni negli Stati Uniti, interessando un sito produttivo e circa 200 dipendenti“.

La società stima che gli sforzi di ristrutturazione aggiungeranno 41,4 milioni di dollari ai suoi utili annuali e sarà completato entro il 2022.

L’esecuzione di questo programma ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi finanziari e sfruttare appieno le molte opportunità che ci attendono“, ha detto Vargues. “Abbiamo aumentato i nostri investimenti nell’innovazione, nella costruzione dell’organizzazione commerciale per le nuove aree di crescita e nell’IT per diventare ancora più competitivi negli anni a venire“.

Lascia un commento

*