Dometic acquisisce l’italiana NDS Energy

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Dometic oggi, 11 novembre, ha annunciato in un comunicato stampa l’accordo per l’acquisizione di NDS Energy – un fornitore di Mobile Power Solutions per il mercato outdoor con sede in Italia.

L’acquisizione di NDS Energy da parte della multinazionale svedese rafforza l’offerta e la presenza di mercato di Dometic nell’ambito delle soluzioni di alimentazione mobile nel mercato outdoor europeo.

Le vendite nette di NDS Energy negli ultimi 12 mesi, ovvero a partire da luglio 2021, sono state di circa 11 milioni di euro con un buon margine operativo. Circa il 75% delle vendite nette è nella distribuzione, nell’assistenza e nell’aftermarket.

La transazione dovrebbe concludersi durante il primo trimestre del 2022 e aumentare l’EPS di Dometic fin dall’inizio.

Ricordiamo che NDS Energy è un fornitore italiano di soluzioni di alimentazione mobile, inclusi sistemi di energia solare, caricabatterie e inverter.

NDS Energy serve diversi mercati finali verticali in rapida crescita.

I prodotti sono venduti in diversi paesi in Europa, inclusi più di 200 rivenditori in Italia. Le vendite nette degli ultimi 12 mesi sono state di circa 11 milioni di euro con un buon margine operativo e una forte crescita organica delle vendite.

Circa il 75% delle vendite nette è nella distribuzione, nell’assistenza e nell’aftermarket. L’azienda è di proprietà privata, ha 25 dipendenti e ha sede a Pescara, in Italia.

La tendenza all’elettrificazione nel settore Outdoor è forte e l’ulteriore espansione del mercato delle soluzioni di alimentazione mobile è una priorità strategica per Dometic.

Con sempre più persone che trascorrono il tempo all’aperto utilizzando un camper, una caravan o una barca come base, la necessità di alimentazione fuori rete sta determinando un rapido aumento della domanda di soluzioni di alimentazione mobile efficienti e sostenibili.

L’acquisizione di NDS Energy amplia l’offerta, la rete di distribuzione e le capacità di Dometic in questo settore.

L’acquisizione è interamente finanziata tramite disponibilità liquide e si prevede che aumenterà l’EPS di Dometic fin dall’inizio.

Il prezzo della transazione non è rilevante in relazione alla capitalizzazione di mercato di Dometic e non viene divulgato. NDS Energy sarà riportato come parte del segmento EMEA e la transazione dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2022.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.