Camminata dei musei: due nuovi appuntamenti ad Ascoli Piceno l’11 e il 12 novembre

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Sabato 11 e domenica 12 novembre, ad Ascoli Piceno, si svolgeranno due nuovi appuntamenti del progetto “Camminata dei musei”. Si tratta di una iniziativa organizzata da U.S. Acli provinciale Ascoli Piceno/Fermo, con il contributo del Comune di Ascoli Piceno ed in collaborazione con Ascoli Musei.

L’iniziativa “Camminata dei musei” è giunta alla nona edizione e già in passato ha coinvolto le strutture museali della città di Ascoli con ben 35 appuntamenti finora realizzati e centinaia di persone di ogni età coinvolte.

Nel corso degli anni, infatti, sono stati visitati la Pinacoteca Civica, il Museo archeologico, il Forte Malatesta/Museo dell’alto medioevo, il Museo diocesano, il Museo della ceramica, il Museo dell’annunciazione, il Museo Licini, il Museo della Cartiera Papale, il Museo Marcucci, l’Emygdius Museum, il Museo Pimu, strutture che hanno affascinato i presenti provenienti da varie città di Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio.

Sabato 11 novembre alle ore 15 si svolgerà l’iniziativa “Dal museo alla città… storia e tradizioni agricole ad Ascoli” realizzata grazie anche al sostegno della Regione Marche.

Si tratta di una visita guidata alla Pinacoteca Civica a cui farà seguito un tour cittadino.

Domenica 12 novembre si replica con un itinerario diverso che toccherà sempre, a partire dalle 15, prima la Pinacoteca Civica e poi altri luoghi del centro storico della città.

La partecipazione alle due iniziative è gratuita per un massimo di 35 persone ad evento ma occorre prenotare con un messaggio al numero 3939365509 entro il 10 novembre indicando il proprio nome e cognome,

Per conoscere le date di svolgimento dei successivi appuntamenti del progetto “Camminata dei musei” si possono consultare la pagina Facebook Unione Sportiva Acli Marche, il sito www.cooperativemarche.it oppure inviare un messaggio Whatsapp al numero 3442229927.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.