area sosta camper Olginate rissa per un compressore rumoroso

area sosta camper Olginate rissa per un compressore rumoroso

Sembrava di essere nel far west, come i quei bei film in bianco e nero dove John Wayne entrava nel Saloon e giù tutti a spaccare sedie in testa ai malcapitati.

E difatti si sono sentite le urla, gli insulti ed è volato pure qualche spintone tra i camperisti presenti nell’area sosta camper di Olginate, in provincia di Lecco.

Tutto accadde ieri, nel primo pomeriggio, con un parapiglia che ha interessato una decina di camperisti che stavano soggiornando nell’area di sosta comunale per camper di via Cantù a ridosso dell’Adda, proprio nei pressi del settimanale mercato.

Una camperista 60enne, a causa del gran trambusto, ha accusato un malore ed è stata accompagnata in ambulanza all’ospedale Fatebenefratelli di Erba.

Le ragioni della lite sarebbero da ricercare nel compressore troppo rumoroso utilizzato da un camperista e che ha infastidito gli altri.

Per placare gli animi ed impedire che, la situazione degenerasse in qualcosa di ancora più grave, sono intervenuti in forze i Carabinieri con ben 5 gazzelle e la Polizia con una Pantera.

Il dispiegamento ha permesso di riportare la calma senza che nessuno sia rimasto ferito e che dalle maleparole i camperisti non passassero troppo alle mani, a parte qualche spinta senza conseguenze.

1 comments

Camperisti? I veri camperisti non si comportano in tal modo disturbando la quiete degli altri. I veri camperisti sanno bene che se si vuole utilizzare un generatore di corrente occorre educatamente allontanarsi dagli altri!

Lascia un commento

*