Alex di Camper House e i camper XGo ma non fatelo arrabbiare

Alex di Camper House e i camper XGo ma non fatelo arrabbiare

di Luca Stella

E’ una moda, una tendenza in atto, tutti a fare video e a metterli su YouTube.

Sembra di essere tornati alla seconda metà degli anni sessanta, quando gli adolescenti leggevano il libro “Sulla strada” di Kerouac e tutti a fare l’autostop.

Però c’è modo e modo di essere in video e Alex di Camper House, rivenditore XGo di Rimini, ha scelto il modo più diretto, più vero e il più difficile. Difficile perché per operare come opera lui bisogna sapere quello che si dice, non sbagliare un colpo.

O meglio, parliamoci chiaro, chiunque di noi, nei suoi panni, sarebbe autorizzato a sbagliare un congiuntivo, che lui non sbaglia, tanto non è un corso sul parlare l’italiano forbito. No, bisogna, si deve, è d’obbligo parlarne con la competenza, l’autorevolezza e la capacità che lui ha e che dimostra di avere.

Certo, tutto semplice, tutto facile, basta sapere quello che si dice ed ecco che in un solo colpo Alex ci dice che Camper House di Rimini non è composta da degli scappati di casa, ma gente seria che sa quello che dice.

Poi dimostra, DIMOSTRA!, che loro parlano perché sanno quello che dicono, il tutto condito da entusiasmo, voglia di spiegare le proprie ragioni a quegli zucconi dei camperisti che non vogliono capire quanto è valido XGo.

Poi c’è XGo e qui attenzione, perché sembra che Alex ci voglia prendere a schiaffi se non gli si ordina un modello di quella marca e subito!

Anche questo fa parte del video, perché l’entusiasmo è peggio del Coronavirus, non ci sono antidoti, è trasmissibile e Camper House ce la fa.

Insomma, vogliamo dirla tutta? Un video da dieci a lode, dove gli errori che ci sono, lo sono su ciò che non conta, come qualche fascio di luce accecante che però rendono vero, autentico e sanguigno ciò che altrimenti puzzerebbe di falso, di preconfezionato come i surgelati di bastoncini di pesce.

State valutando un corso di marketing e comunicazione visual?
Risparmiate soldi e studiatevi questo video.

Poi, già che ci siete, andate da Camper House ma non parlategli male degli XGo, potreste rischiare di vedervi ribaltate tutte le vostre convinzioni.

Lascia un commento

*