al Mugello Guiness mondiale di camper sì ma in figuraccia

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
al Mugello Guiness mondiale di camper sì ma in figuraccia

di Luca Stella

E così il modo per passare alla storia il mondo dei camperisti italiano lo ha trovato.

Un organizzatore ha allestito al meglio, chiedendo anche soldi alle aziende partecipanti con il loro stand, per entrare nel Guiness dei primati con il raduno di camper con oltre mille presenze.

Bene tutto, eppure si è dimenticato che bisogna richiedere i permessi.

Perfino un costruttore, Rimor, era presente e sappiamo che è buona prassi dei costruttori verificare prima che i permessi ci siano, la stessa Rimor qualche anno fa non presenziò a un raduno per mancanza di permessi, chissà come mai questa volta no.

Ma non tutto viene per nuocere e, in attesa che gli Avvocati e le parti lese facciano valere i propri diritti, una lezione la possiamo trarre:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Non perderti nessuna notizia. Iscriviti alla nostra Newsletter.

Ultime notizie

Editoriale