107mila persone hanno visitato il Caravan Salon 2020

107mila persona hanno visitato il Caravan Salon 2020

Chiusa l’edizione forse più difficile e piena di incognite del CARAVAN SALON, il CARAVAN SALON di quest’anno, infatti, ha fornito una prova impressionante che il caravanning come un modo di fare vacanze ispira le persone e che le fiere possono essere svolte con successo anche in epoca di virus Corona.

Messe Düsseldorf e il Caravaning Industrie Verband (CIVD) possono a buon diritto guardare ai risultati molto positivi raggiunti.

Con 107.000 visitatori, CARAVAN SALON invia un segnale importante per l’intera industria fiera in Germania e in Europa. La fiera più importante al mondo per il caravanning ne è convinta“, esulta Erhard Wienkamp, amministratore delegato di Messe Düsseldorf.

L’intero team di Messe Düsseldorf e CIVD, così come tutti i dipendenti dei nostri espositori, ha trasformato questa fiera in un’esperienza fantastica con grande impegno e tanta passione – questa passione per il tempo libero è stata onnipresente negli ultimi dieci giorni“, afferma Wienkamp.

L’atmosfera alla fiera è stata eccellente. Altrettanto positivo è il fatto che sempre più neofiti e molte giovani famiglie hanno visitato la parte fieristica dedicata alle caravan.

Anche Hermann Pfaff, Presidente della Caravaning Industrie Verband, si è detto entusiasta di come è andato il CARAVAN SALON: “Questi numeri di visitatori sono un ottimo risultato date le circostanze. Il fatto che includono molti nuovi arrivati e che l’età media è scesa notevolmente dimostra che stiamo attualmente vivendo un afflusso di clienti completamente nuovi. Il successo dell’evento, tuttavia, non è misurato solo dai dati di affluenza, ma soprattutto dagli accordi di vendita conclusi – e quelli sono stati ancora più alti rispetto all’anno record su tutta la linea. A questo si aggiunge il feedback diretto molto utile dei clienti che i produttori possono ottenere solo in una fiera come questa. Inoltre, lo scambio di esperti sulla più grande piattaforma B-2-B del nostro settore è estremamente prezioso per gli espositori“.

Anche gli espositori del CARAVAN SALON sono stati contenti per i risultati della fiera.

Dopo lo scetticismo iniziale siamo nel complesso molto felici di aver presentato i nostri prodotti al CARAVAN SALON di quest’anno a Düsseldorf. Anche se il numero di visitatori è stato limitato, il nostro team di venditori è risultato molto impegnato a illustrare i nostri mezzi e a venderli. I nostri clienti– anche molti giovani – erano molto interessati, molto pazienti e rilassati allo stesso tempo. Oltre ai nostri veicoli, il concetto di igiene ben pensato è stato accolto molto bene anche dai visitatori e sono state osservate le misure di distanziamento. Per riassumere, il CARAVAN SALON – anche in queste circostanze speciali – si è rivelato davvero una bella fiera“, afferma Holger Schulz, Managing Director di Hobby.

Holger Siebert, Managing Director di Eura Mobil GmbH e Trigano Deutschland KG, afferma: “Questo CARAVAN SALON è stato speciale, in pratica siamo riusciti a tenere viva e attiva questa grande fiera in Germania in tempi così difficili. L’atmosfera era rilassata e positiva, e le parti coinvolte erano molto soddisfatte dei risultati alla fine della giornata. I nostri ringraziamenti come espositori vanno a Messe Düsseldorf che ha fatto un lavoro perfetto in corsa e durante la fiera. Occupando 15.000 metri quadrati di spazio espositivo con 20 marchi nei segmenti camper, roulotte, accessori e noleggio, il Gruppo Trigano ha mostrato fiducia nella fiera e la nostra decisione si è rivelata giusta. Tutti i marchi sono riusciti ad aumentare le loro vendite. Il nostro marchio premium Eura Mobil ha visto il nuovo Contura su un telaio Mercedes festeggiare il suo debutto. Il moderno marchio entry-level Forster si è dimostrato particolarmente popolare tra i visitatori della fiera notevolmente più giovani di quest’anno, in particolare i van con un prezzo inferiore ai 35.000 euro. Il marchio Karmann-Mobil, ricco di tradizione, è stato esposto su uno stand espositivo sostanzialmente ampliato e ha beneficiato della tendenza verso camper di quella tipologia. Infine, il marchio spagnolo Benimar, che è stato rappresentato per la prima volta a Dusseldorf, ha messo in scena un impressionante ingresso sul mercato su uno stand di 900 metri quadrati“.

Il CARAVAN SALON di quest’anno è stato un successo clamoroso nonostante tutte le circostanze speciali, confermando di proporre una delle forme di vacanza più belle e attualmente più sicure: il caravanning, caravanning che vanta un enorme potenziale, come ha dimostrato chiaramente la fiera“, ha dichiarato Gerd Adamietzki, CSO di Knaus Tabbert AG, e ha aggiunto: “Siamo così felici che la fiera abbia avuto questo successo. Ci ha fornito l’ambiente perfetto per mostrare al meglio i nostri prodotti; e i tassi di crescita che abbiamo registrato ancora una volta mostrano che le innovazioni di Knaus Tabbert ispirano i clienti. In poche parole: CARAVAN SALON 2020 ha superato le nostre aspettative. Ciò è dovuto anche all’esemplare attuazione del concetto di igiene e sicurezza di Messe Düsseldorf“.

Bernd Wuschack, Manager Sales, Marketing and After-Sales Service presso il Gruppo Carthago: “CARAVAN SALON 2020 ha richiesto molto coraggio in questi tempi di pandemia. Coraggio da parte di Messe Düsseldorf, da parte di espositori e rivenditori, nonché da parte dei visitatori. Questo coraggio ha dato i suoi frutti a tutte le parti coinvolte: il pubblico si è comportato in modo molto disciplinato e consapevole, il nostro concetto espositivo appositamente sviluppato con isole di incontro separate ha incontrato una risposta molto positiva e il concetto di igiene di Messe Düsseldorf ha avuto successo. Che si tratta di Carthago o Malibu – le numerose innovazioni presentate per i nostri marchi di camper sono andate molto bene con i visitatori molto interessati. In considerazione delle circostanze uniche di quest’anno, il CARAVAN SALON è stata davvero una fiera di grande successo per il Gruppo Carthago. Ora i nostri partner di vendita e noi stessi ci aspettiamo un’attività di follow-up altrettanto di successo dopo la fiera“.

Anche Mike Reuer, Managing Director di Westfalia Mobil GmbH, fa eco a questo verdetto positivo: “Siamo lieti di aver scelto di partecipare al CARAVAN SALON e di mostrare i nostri prodotti qui. In linea con il concetto di igiene c’erano meno visitatori che visitavano le sale rispetto agli anni precedenti – ma abbiamo visto visitatori con un interesse crescente e concreto per i furgonati. Il risultato positivo è che le vendite dirette agli utenti finali hanno chiaramente superato quelle registrate nell’anno precedente. A nostro parere, l’organizzazione fieristica ha messo in pratica molto bene il concetto di igiene dettagliata. I visitatori erano molto disciplinati, indossavano maschere per il viso e aspettavano a distanza di ispezionare i veicoli. Veicoli che sono stati collocati più distanti nel nostro stand che era notevolmente ampliato, facilitando così l’instradamento dei visitatori e consentendo sufficienti aree di attesa nei pressi dei veicoli. Le conversazioni sullo stand e nell’area degli ospiti erano molto rilassate, sicure e a proprio agio grazie agli schermi di partizione che avevamo installato tra i tavoli“.

La fiera è andata bene anche per i fornitori del segmento “Technik-Order” con attrezzature tecniche, parti staccabili e installazionie.

Commentando questo John-David Pozzi, Amministratore Delegato di Fiamma S.p.A., ha dichiarato: “Siamo soddisfatti e possiamo guardare indietro a una fiera di grande successo. I clienti hanno bisogno di vedere le innovazioni e le novità sul mercato , motivo per cui sono felice. Per i numerosi nuovi arrivati nel settore del caravanning il CARAVAN SALON è l’occasione ideale per raccogliere informazioni e ottenere una panoramica completa. Inutile dire che c’erano molte meno persone in totale, ma invece la qualità dei lead con conversazioni approfondite era molto alta. Abbiamo accolto un numero sorprendentemente elevato di visitatori ben informati al nostro stand“.

La decisione di unirsi alla mischia come espositore qui a Dusseldorf si è rivelata assolutamente giusta. Il CARAVAN SALON ci offre l’opportunità ideale per ottenere un feedback diretto dai nostri utenti finali. Abbiamo trovato le conversazioni molto utili e il pubblico molto concentrato e soddisfatto con i contratti di vendita conclusi. Gli espositori che rappresentano le industrie di approvvigionamento a monte valutano i risultati della fiera come positivi, anche se sono stati generati meno lead B-2-B come, del resto, ci si aspettava. Sia i produttori che i visitatori si sentivano a casa e al sicuro; l’atteggiamento premuroso e consapevole nei confronti degli altri partecipanti è stato particolarmente sorprendente e piacevole da notare“, riassume Nicolaus Hirsch, Managing Director di Linnepe GmbH.

Appuntamento quindi dal 27 agosto al 5 settembre 2021 quando si terrà la 60a CARAVAN SALON di Düsseldorf.


Lascia un commento

*